Calato un immenso tricolore sulla caserma dei Vigili del fuoco di Crotone per Santa Barbara

In occasione della festività di Santa Barbara, patrona del corpo nazionale Vigili del fuoco e dei Marinai d’Italia, è stata celebrata nella Basilica cattedrale di Crotone una santa messa, alla presenza del neoprefetto di Crotone Tiziana Tombesi, autorità civili e militari. Le celebrazioni sono poi proseguite presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Nel corso della consueta manifestazione organizzata dal personale dei Vigili del Fuoco, con simulazioni d’interventi, calo della bandiera, la Pompieropoli dedicata ai più piccoli, la consegna delle benemerenze e il consueto discorso del comandante provinciale con saluto alle autorità civili e militari. Sempre molto suggestivo lo srotolamento lungo la facciata del comando provinciale del maxi-tricolore accompagnato dall’Inno di Mameli così come emozionate è stato il momento di silenzio dedicato ai vigili del fuoco morti nell’esplosione nell’Alessandrino e a cui i Vigili del Fuoco questa sera dedicheranno l’accensione dell’albero di Natale.

Calato un immenso tricolore sulla caserma dei Vigili del fuoco di Crotone per Santa Barbara

Calato un immenso tricolore sulla caserma dei Vigili del fuoco di Crotone per Santa Barbara

In occasione della festività di Santa Barbara, patrona del corpo nazionale Vigili del fuoco e dei Marinai d’Italia, è stata celebrata nella Basilica cattedrale di Crotone una santa messa, alla presenza del neoprefetto di Crotone Tiziana Tombesi, autorità civili e militari. Le celebrazioni sono poi proseguite presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Nel corso della consueta manifestazione organizzata dal personale dei Vigili del Fuoco, con simulazioni d’interventi, calo della bandiera, la Pompieropoli dedicata ai più piccoli, la consegna delle benemerenze e il consueto discorso del comandante provinciale con saluto alle autorità civili e militari. Sempre molto suggestivo lo srotolamento lungo la facciata del comando provinciale del maxi-tricolore accompagnato dall’Inno di Mameli così come emozionate è stato il momento di silenzio dedicato ai vigili del fuoco morti nell’esplosione nell’Alessandrino e a cui i Vigili del Fuoco questa sera dedicheranno l’accensione dell’albero di Natale.